Preghiera per liberarsi dai peccati.

Preghiera per la liberazione dai peccati (più approfondita)

Gesù tu sei Dio, tu sei il Signore, infinitamente Onnipotente, infinitamente santo, tu ci vuoi santificare e liberare da ogni peccato, con fiducia perciò ti preghiamo....
Dall’idolatria, liberaci Gesù.
Dalle bestemmie, liberaci Gesù.
Dalla consultazione dell’oroscopo, liberaci Gesù.
Dalla disobbedienza ai superiori,, liberaci Gesù.
Dalla cartomanzia, liberaci Gesù.
Dalle menzogne, falsità, bugie, liberaci Gesù. 
Dall’incredulità, ateismo, liberaci Gesù.
Dal consenso al desiderio di suicidio, liberaci Gesù.
Dalle profanazioni eucaristiche, liberaci Gesù.
Dalla lontananza colpevole dai Sacramenti, liberaci Gesù.
Dall’aborto, liberaci Gesù.
Dall'uso della droga, liberaci Gesù.
Dal consumo disordinato di alcool, liberaci Gesù.
Dal vizio del fumo, liberaci Gesù.
Dall'odio contro la Chiesa e contro i suoi ministri, liberaci Gesù.
Dalla partecipazione a società segrete, come la massoneria etc. liberaci Gesù.
Da ogni sostegno a partiti o a persone che vogliono attuare programmi politici immorali, liberaci Gesù.
Dal satanismo e dalle messe nere, liberaci Gesù.
Dai peccati impuri, liberaci Gesù.
Dal consenso ai desideri impuri, liberaci Gesù.
Dal consenso ai desideri impuri contro natura, liberaci Gesù.
Dai peccati impuri contro natura, liberaci Gesù.
Da ogni orgia, bestialità, depravazione sessuale, liberaci Gesù.
Da ogni consenso a desideri di bestialità, orgia, depravazione sessuale, liberaci Gesù.
Dalla visione o ascolto di materiale pornografico, liberaci Gesù.
Dall’accidia, liberaci Gesù.
Dalla superbia, liberaci Gesù.
Dall'invidia, liberaci Gesù.
Dall'egoismo e dall' amor proprio disordinato, liberaci Gesù. 
Dall’invidia spirituale, liberaci Gesù.
Dallo spergiuro, liberaci Gesù.
Dalle consacrazioni a satana, liberaci Gesù.
Dalle pratiche superstiziose, liberaci Gesù.
Dal suicidio e da ogni omicidio, liberaci Gesù.
Da ogni peccato impuro tra coniugi, liberaci Gesù. 
Dalla partecipazione a riti satanici, liberaci Gesù.
Da ogni furto, frode, usura, liberaci Gesù.
Da ogni calunnia, diffamazione, liberaci Gesù.
Dal desiderio di uomo o donna altrui, liberaci Gesù.
Dal desiderio della roba altrui, liberaci Gesù.
Da ogni incredulità, liberaci Gesù.
Da ogni dubbio nella fede, liberaci Gesù.
Da ogni disperazione, liberaci Gesù.
Da ogni odio e desiderio di male, liberaci Gesù.
Da ogni tiepidezza, liberaci Gesù.
Da ogni imprudenza e ingiustizia, liberaci Gesù.
Da ogni intemperanza, liberaci Gesù.
Da ogni timidezza e debolezza spirituale, liberaci Gesù.
Dai peccati contro il proprio corpo, libraci Gesù.
Dall'odio e da ogni chiusura al perdono, liberaci Gesù..
Da ogni avarizia, liberaci Gesù.

O Dio infinitamente onnipotente tu ci vuoi santi e liberi da ogni peccato, ti ringraziamo, confidiamo nel tuo amore per noi, ti doniamo oggi e per sempre la nostra vita perché possiamo accogliere pienamente la santità che vuoi donarci. Amen.

Leggi tutto...

I peccati, specie quelli di particolare depravazione, e quindi satana, possono essere la causa di certe forme di depressione, di tristezza e di accidia.

Secondo i maestri spirituali la desolazione e quindi certe forme di "depressione"...e quindi di accidia .. sono legate, spesso, alla nostra negligenza nell'ascoltare e attuare la parola di Dio e quindi sono legate al peccato, specie a certi peccati di particolare gravità .... 
S. Ignazio scrive ...... in "Esercizi spirituali"
[317] 1 La quarta, sulla desolazione spirituale. Chiamo desolazione tutto il contrario della terza regola, 
2 ad esempio oscurità dell'anima, turbamento in essa, mozione verso le cose basse e terrene, inquietudine da agitazioni e tentazioni diverse, 
3 che portano a sfiducia, senza speranza, senza amore, e la persona si trova tutta pigra, tiepida, triste e come separata dal suo Creatore e Signore. 
4 Come infatti la consolazione è contraria alla desolazione, alla stessa maniera i pensieri che sorgono dalla consolazione sono contrari ai pensieri che sorgono dalla desolazione. [322] 1 La nona. Tre sono le cause principali per cui ci troviamo desolati:
1 la prima è perché siamo tiepidi, pigri o negligenti nei nostri esercizi spirituali, e così per le nostre colpe la consolazione spirituale si allontana da noi; 
2 la seconda, per farci provare quanto valiamo e quanto avanziamo nel suo servizio e lode, senza tanto sostegno di consolazioni e grandi grazie. 
3 la terza, per darci vera nozione e conoscenza, affinché sentiamo intimamente che non dipende da noi procurare o conservare grande devozione, amore intenso, lacrime, né alcun'altra consolazione spirituale, ma che tutto è dono e grazia di Dio nostro Signore; 
4 e affinché non poniamo nido in casa altrui, elevando il nostro intelletto in qualche superbia o vanagloria, attribuendo a noi stessi la devozione o le altre parti della consolazione spirituale. Dio vuole portare vera e santa gioia spirituale; la desolazione e queste forme di "depressione" e di accidia vengono da satana .....
[329] 1 La prima. È proprio di Dio e dei suoi angeli nelle loro mozioni, dare vera letizia e gioia spirituale, rimuovendo ogni tristezza e turbamento che il nemico induce; 
2 del quale è proprio combattere contro tale letizia e consolazione spirituale, portando ragioni apparenti, sottigliezze e continui inganni. 
Galati 5:22 Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé;
Galati 5:23 contro queste cose non c'è legge.Come combattere questa desolazione, "depressione" e accidia ?
Rimettendoci sotto la guida dello Spirito Santo, con la frequente confessione dei peccati, con la ricezione frequente e degna dell'Eucaristia, con una seria vita di preghiera, con la pratica della direzione spirituale, con la pratica degli esercizi spirituali ...inoltre .....con una seria pratica dell'esame di coscienza e con una intensa e discreta penitenza. 
S. Ignazio di Loyola nei suoi "Esercizi spirituali" afferma 
[319] 1 La sesta. Dato che nella desolazione non dobbiamo cambiare i primi propositi, giova molto cambiare intensamente se stessi contro la stessa desolazione; 
2 per esempio insistendo di più nella preghiera, meditazione, esaminandosi molto e dando maggior spazio alla penitenza in modo opportuno.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS